De’Longhi DCH 5531

Alla scoperta del termoventilatore De’Longhi DCH 5531, un prodotto di fascia medio-bassa che sta avendo un buon successo. Si tratta di un apparecchio base e dalle dimensioni contenute, ma vedremo ogni dettaglio con maggior cura e strada facendo. Se non avete tanto tempo a disposizione vi consigliamo di passare direttamente al paragrafo “Conclusioni”, lo troverete in basso, dove è possibile appunto scoprire le valutazioni finali.

188 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €
188 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €

De'Longhi DCH 5531

La struttura e la stabilità

Il termoventilatore De’Longhi DCH 5531 è un apparecchio di dimensioni contenute, fatto con materiale plastico non particolarmente “robusto”, ma nonostante tutto ben assemblato; non vediamo punti deboli veri e propri per quanto riguarda la struttura, anche se … qualcuno, non del tutto a torto, si lamenta per la lunghezza del cavo troppo corta. Noi invece lo elogiamo per la buona stabilità, visto che spesso abbiamo trovato diretti rivali meno stabili a terra del nostro protagonista.

Gli aspetti più importanti da ricordare

  • Ben assemblato
  • Cavo corto
  • Buona stabilità

Dimensioni e prezzo

Un piccoletto che però il caldo lo tira fuori, su questo non ci sono molti dubbi, siamo tutti abbastanza concordi che in relazione a prezzo e dimensioni, il qui presente De’Longhi DCH 5531 sia un termoventilatore che scalda bene la zona di alloggio. Ma non è tutto, bisogna entrare nel dettaglio e aprire una parentesi: come detto questo apparecchio scalda bene, ma è fin troppo rumoroso, difficile dire quanto, perché non ci sono dati concreti sulla rumorosità, ma tenerlo di notte mentre si dorme non è proprio il massimo.

Gli aspetti più importanti da ricordare

  • Scalda bene
  • Rumoroso
  • Prezzo contenuto

La tipologia e la sicurezza

Il De’Longhi DCH 5531 è un termoventilatore ceramico, quindi i consumi sono in teoria più contenuti, in pratica il nostro esaminato ha 3 distinte selezioni possibili, utili appunto per scegliere la potenza desiderata e avere uno spreco energetico inferiore; ovviamente minore è la potenza e meno calore si ottiene. Il sistema di sicurezza è però messo in discussione per via della rete metallica, fate attenzione ad essa perché ci si potrebbe bruciare, ci sono molti modelli così e chi ha bambini in casa non è convinto al 100% di questa scelta.

Gli aspetti più importanti da ricordare

  • In ceramica
  • Diverse potenze da selezionare
  • Retina che si scalda

Conclusioni

Il termoventilatore De’Longhi DCH 5531 è un prodotto di piccole dimensioni, con consumi regolabili e una struttura più che soddisfacente. Lo consigliamo però perlopiù a chi cercava un apparecchio da bagno, visto che per tenerlo in camera mentre si vede la TV, o ancor peggio durante il sonno, questo termoventilatore ci è sembrato un po’ troppo rumoroso.

188 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €
188 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> €

Vantaggi

  • Prezzo contenuto
  • Buona stabilità
  • Scalda bene

Svantaggi

  • Rumoroso

Scheda tecnica del De’Longhi DCH 5531

  • Dimensioni (lxpxh cm): 22.1×17.7×32.8
  • Voltaggio/Frequenza (V~Hz): 220-240~50/60
  • Per stanze fino a (m³): 60
  • Potenza – Max (W): 2000
  • Potenza – Min (W): 700
  • Protezione antigelo: ✓
  • Oscillazione motorizzata: ✓
  • Termostato ambiente: ✓
  • Ventilazione estiva: ✓
  • Sistema di sicurezza anti-ribaltamento: ✓